L’ interpretazione di Ornella Buzzone

Ingredienti per 4 persone:

  • 250g di casarecce dei Pastai Sanniti 
  • 2 melanzane, 
  • 250g di mozzarella, 
  • 300g di passata di pomodoro, 
  • 1 scalogno, 
  • farina q.b., 
  • basilico q.b., 
  • sale e pepe q.b., 
  • olio extravergine di oliva q.b.,
  • 2 cucchiai di panna,
  • parmigiano.
Per iniziare prepariamo un semplice sugo, in una pentola facciamo rosolare un pezzo di carne con lo scalogno il basilico e 2 cucchiai di olio, sfumiamo col vino rosso, saliamo e pepiamo, copriamo con un coperchio e facciamo cuocere per un paio d’ore. Quando il sugo sarà cotto,  tagliamo le melanzane a dadini e le poniamo sotto sale per 15 minuti. Trascorso il tempo le sciacquiamo bene, le asciughiamo e le friggiamo in una pentola con abbondante olio caldo. Una volta fritte mettiamole da parte. Facciamo cuocere le nostre casarecce in un pentola con acqua salata e nello stesso tempo in un padella mettiamo a scaldare 4 mestoli di sugo con la mozzarella a dadini, le melanzane fritte e i cucchiai di panna e lasciamo andare a fuoco lento, così la mozzarella avrà modo di sciogliersi al meglio per evitare che si accorpi in un pezzo intero. Appena cotta, scoliamo la pasta e la uniamo al nostro sugo, facciamo saltare per alcuni minuti e serviamo con del basilico e se vi piace del parmigiano.